BATTIATO E LA DEA TIBETANA TAGLIATRICE DI TESTE

9.50

“…Battiato accettò di collaborare a un progetto artistico dedicato ad un antico rito tibetano di auto-sacrificio, noto come Chöd: una liturgia che insegna come troncare di netto il tenace attaccamento al nostro illusorio “ego” individuale: il grande demone e il più acerrimo dei nostri nemici, in grado di imprigionarci nell’ombra e impedirci di realizzare la sfolgorante natura divina che risiede da sempre nel nostro intimo…”

 

Volume con link al brano musicale e al cortometraggio

 

 

«Io eseguo la mia danza sulla testa di questi demoni
selvaggi che rappresentano l’attaccamento alla realtà e
sul cadavere del grande demone che rappresenta
l’attaccamento all’io, distruggendolo».

Categoria: Product ID: 3148

Descrizione

Martino Nicoletti, Battiato e la dea tibetana tagliatrice di teste: Quando il Maestro offrì la sua voce per narrare di un antico rito sacro, Crédin, Le loup des steppes, 2023

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “BATTIATO E LA DEA TIBETANA TAGLIATRICE DI TESTE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
10 − 5 =