I SEI LUMI: Istruzioni segrete Dzogchen della tradizione Bön tibetana

22.50

Esposti oralmente dal maestro Tapihritsa al suo discepolo Gyerpung Nangzher Löpo nell’VIII secolo, gli insegnamenti segreti dei Sei Lumi descrivono le caratteristiche dello Stato Naturale – la dimensione primordiale e illuminata della mente – e delle sue meravigliose manifestazioni visionarie.

Trasmesse nel passato da un singolo maestro a un unico discepolo, le conoscenze contenute nel testo, nel sintetizzare l’insegnamento completo dello Dzogchen Bönpo, consentono la realizzazione della Buddhità in questa stessa vita e la stessa manifestazione dell’incorruttibile Corpo di Arcobaleno.

 

“Concentrati sulla vastità delle scure montagne di ferro,
E nella matrice visionaria delle apparenze luminose,
Vedrai reti di raggi magici
Simili ad intricate ragnatele e collane.
Nel nero profondo del buio dotato di raggi,
Vedrai cittadelle luminose, brillanti e chiare,
Simili ad arcobaleni che splendono in cielo […].
Poi, le visioni si amplieranno
E tu vedrai cose più grandi del sole e della luna in cielo.”

 

 

Categorie: , Product ID: 3224

Descrizione

Jean-Luc Achard, I Sei Lumi: istruzioni segrete Dzogchen della tradizione Bön tibetana, Crédin, Le loup des steppes, 2024 (Edizione italiana a cura di Martino Nicoletti, traduzione di Lidia Castellano)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I SEI LUMI: Istruzioni segrete Dzogchen della tradizione Bön tibetana”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
17 + 6 =