Insegnamenti Dzogchen Bonpo

24.50

In maniera sistematica e approfondita, questo prezioso testo curato da John Myrdhin Reynolds illustra gli aspetti principali dello Dzogchen tibetano, sulla base degli insegnamenti diretti di Yongdzin Lopon Tenzin Namdak Rinpoche: il più autorevole maestro contemporaneo e detentore di lignaggio della tradizione dello Yungdrung Bön.

Il volume, oltre ad esporre le principali differenze filosofiche esistenti tra la visione dello Dzogchen e quella propria dei Sutra, del Tantra, nonché delle principali scuole filosofiche buddhiste Madhyamaka e Cittamatra, descrive in dettaglio i metodi di meditazione specifici di questo cammino di realizzazione spirituale: le pratiche preliminari, la fissazione della lettera tibetana “A” bianca, il riconoscimento della Natura della Mente, i Rushan, nonché le pratiche più elevate connesse con il dimorare stabile della Natura della Mente (Thekchod) e la produzione spontanea di visioni (Thodgal), sino alla realizzazione del Corpo d’Arcobaleno.

Un’opera indispensabile per chiunque desideri avvicinarsi a quest’antichissima Via di conoscenza.

 

 “Questo stato che scopriamo è inconcepibile ed inesprimibile. Qui non vi è nulla da creare, nulla da sviluppare o da visualizzare. È totalmente completo e perfetto esattamente così com’è, ed è per questo motivo che lo chiamiamo Dzogchen o Grande Perfezione.”

 

 

LINK AL TEASER DEL VOLUME

 

LINK AL MESSAGGIO DI KHENPO GELEK JINPA SU QUESTA OPERA

 

Categorie: , Product ID: 1346

Descrizione

Yongdzin Lopon Tenzin Namdak Rinpoche, Insegnamenti Dzogchen Bonpo (a cura di John Myrdhin Reynolds), Vannes, Le loup des steppes, 2020 (Edizione italiana a cura di Martino Nicoletti, traduzione italiana di Lidia Castellano)

336 pagine

ISBN: 9788885471-24-5

 

 

 

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Insegnamenti Dzogchen Bonpo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
56 ⁄ 28 =